Morto il marinaio del famosissimo bacio di Times Square

Bruno Cirelli
Febbraio 20, 2019

Mendonsa è deceduto in seguito a una caduta mentre si trovava in un ospizio di Middletown, a Rhode Island, insieme alla moglie di 70 anni e alla figlia. Nella foto George baciava l'infermiera Greta Friedman, morta l'8 Agosto 2016. Era il VJ Day, ovvero il giorno in cui il Giappone si arrese agli Stati Uniti. La gente quel giorno si riversò nelle strade di New York per celebrare la notizia e fu lì che un marinaio baciò una ragazza.

Sia Greta che George erano ignari del fatto che il fotografo di Life Alfred Eisenstaedt stava immortalando quel momento, e tanto meno avrebbero potuto immaginare che la loro foto sarebbe diventata un simbolo nei decenni successivi. Nella concitata euforia della folla, Eisenstaedt non ebbe il tempo di ottenere i nomi della coppia. Infatti, entrambi i protagonisti dello scatto passarono anni prima di vederlo. Molti si fecero avanti ma erano solo impostori.

Mendonsa e la Friedman furono ufficialmente identificati soltanto nel 2012 da uno storico, Lawrence Verria, che riuscì ad accertare l'identità dei due protagonisti grazie ad alcuni dettagli, come il tatuaggio di lui e la pettinatura e l'altezza di lei, messe a confronto con altre immagini dell'epoca. Mendonsa, durante il conflitto, aveva prestato servizio a bordo di un cacciatorpediniere ed era in congedo quando fu annunciata la fine della guerra. "Mi ricordava le infermiere sulla nave ospedale che si prendevano cura dei marinai", raccontò poi Mendonsa. Non a caso negli anni a venire, con l'avvento del femminismo, qualcuno ipotizzò che più che un gesto romantico quella del marinaio verso l'infermiera fu una sorta di violenza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE