Mukkeller miglior birrificio artigianale

Paterniano Del Favero
Febbraio 19, 2019

I giudici hanno passato in rassegna ben 1.994 birre partecipanti per un totale di 41 categorie di prodotto, provenienti da 327 produttori in gara. Il titolo di Birrificio dell'Anno, invece, è andato al produttore che ha ottenuto la maggiore sommatoria di punteggi tra le sue tre birre in concorso meglio posizionate.

E' il marchigiano Mukkeller di Porto Sant'Elpidio (Fermo) il migliore birrificio artigianale d'Italia.

"E' il coronamento di un sogno, non pensavo di potermi emozionare così tanto", commenta Marco Raffaeli che, nel 2001, ha iniziato la sua esperienza birraria nel garage di casa come homebrewer. Ma è solo nel 2010 che, con un impianto da 250 litri, nasce Mukkeller, nome derivato dalla crasi tra il soprannome del birraio - "il Mukka" - e la sua grande passione per le birre Keller. Il premio Birra dell'Anno ha decretato le tre migliori birre artigianali per ogni categoria più eventuali menzioni d'onore per la quarta e la quinta classificata.

Tre le medaglie d'oro conquistate da Mukkeller in gara ottenute con le birre "Haus Bier", "Corva Nera" e Mukkamannara rispettivamente per le categorie chiare a bassa fermentazione d'ispirazione europea, birre scure a basso grado alcolico e di ispirazione americana e birre scure, ad alto grado alcolico di ispirazione belga.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE