Whatsapp, rivoluzione nei gruppi: stop all'ingresso senza consenso

Geronimo Vena
Febbraio 18, 2019

Per moltissimi automobilisti italiani è il telefonino, o meglio lo Smartphone, con le sue molte App. Ma non si tratta dell'unico motivo di interesse verso il lavoro di aggiornamento che WhatsApp sta implementando.

Ma quando si guidano auto che, pur assistite molto bene, non sono a guida autonoma, serve piena attenzione.

I gruppi di WhatsApp sono croce e delizia dell'era digitale. Nella seconda riceverà una richiesta ogni volta che qualcuno tenterà di aggiungerlo a un gruppo. In alcuni casi sono utili, in altri sono una scocciatura. Secondo WABetaInfo, la nuova funzione, disponibile nei prossimi aggiornamenti beta di iOS, per poi, in futuro, arrivare anche su Android, permetterà nel proprio profilo di decidere chi può aggiungerlo ai gruppi (tutti, nessuno o solo i propri contatti).

WhatsApp ha in mente di rendere più specifica la gestione dei gruppi di conversazione, introducendo la possibilità di negare l'aggiunta automatica degli utenti che non lo desiderano e introducendo il sistema ad inviti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE