Sciopero generale voli in Belgio: mercoledì 13 febbraio disagi e cancellazioni

Bruno Cirelli
Febbraio 14, 2019

Ma qual è la motivazione che ha portato all'agitazione? Il traffico internazionale dei treni dovrebbe tuttavia essere risparmiato dalla protesta.

Il 13 febbraio nessun aereo potrà partire dal Paese o atterrarvi per via di uno sciopero generale dei controllori di volo. Ad annunciare la misura drastica è stata la Skeyes, l'impresa che sovrintende al controllo del traffico aereo. Questo comporterà il blocco totale dei voli al di sotto degli 8mila metri di altezza, vale a dire nella zona controllata dal SKeyes secondo cui, allo stato attuale, non è dato sapere quanti voli o quanti passeggeri saranno coinvolti. La protesta potrebbe creare qualche problema all'incontro dei ministri della Difesa dei 29 Paesi della Nato, previsto tra oggi e domani a Bruxelles.

Belgio fermo per lo sciopero generale che coinvolge tutti i settori e proclamato da tutte le sigle sindacali unite.

A seguito della comunicazione dello stop ai voli per tutta la giornata di mercoledì 13 febbraio lo scalo aeroportuale di Charleroi - quello da dove opera la compagnia low cost Ryanair - aveva già annunciato la chiusura e la Brussels Airlines, la compagnia di bandiera belga, ha cancellato i suoi 222 voli. I lavoratori del Belgio richiedono salari più alti, maggiori benefici e pensioni e condizioni migliori per andare in pensione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE