Moto2, MV Agusta ritorna al Mondiale dopo 42 anni: ecco la F2

Rufina Vignone
Febbraio 14, 2019

Sergio Momo, fondatore e CEO di Xerjoff Group ha aggiunto: "Il ritorno al motomondiale di MV Agusta con il Forward Racing team rappresenta un'occasione straordinaria per far riemergere quei valori che contraddistinguono il mitico marchio varesino e che hanno sempre contraddistinto il marchio Xerjoff fin dalla sua nascita: emozionare e generare passione attraverso il bello".

Il Team MV Agusta Forward Racing di Dominique Aegerter ha svelato la sua nuova F2 con cui affronterà il mondiale Moto2 davanti ad un folto pubblico a Milano, al Garage Italia Custom. Il 10 marzo in Qatar la prima gara della stagione.

Aegerter e Manzi saranno in sella alla loro F2 per due volte, in Spagna per i test del 15-16 febbraio ad Almeria e del 20-21-22 a Jerez de la Frontera. "Avremo una grande responsabilità e un nome glorioso da portare in pista ma passo dopo passo troveremo la strada migliore per questa entusiasmante avventura". Un progetto serio, con il main sponsor Idea Lavoro, che ha sicuramente favorito il rientro in questa realtà di MV. "Serietà e tanto gas, ma lo sanno già". "Sono orgoglioso di quello che è stato fatto e di vedere la nostra Moto2 riaccendere i sogni, e i ricordi, di molti appassionati".

"Riporteremo in pista dopo tanti anni il costruttore MV Agusta: avremo una moto completamente nuova, costruita da zero, e questo mi trasmette molto entusiasmo ed energia", le dichiarazioni di Manzi che vuol di sicuro voltare pagina dopo la vicenda che lo aveva visto coinvolto con Romano Fenati l'anno passato e tutto quello che ne è conseguito.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE