SPAL-Torino, Mazzarri: "L’arbitro? Sono un po’ arrabbiato. Non ci hanno permesso di…"

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 10, 2019

La Spal ospita il Torino in un match fondamentale per entrambe le formazioni: la Spal per allontanarsi dalla zona rossa e il Toro per avvicinarsi al sogno Europa. Sugli sviluppi di una punizione per la Spal è Antenucci a provare il tiro che finisce poco a lato.

Izzo nella ripresa prova a ripetersi con un colpo di testa con la palla finisce a lato. Belotti viene ammoniti per un fallo tattico ai danni di Lazzari.

TORINO - Mazzarri deve valutare le condizioni di Djidji e Parigini, in forte dubbio per la gara di Ferrara.

Nel finale Baselli è pronto a ribattere in rete a botta sicura, ma all'ultimo Mugia interviene con una scivolata.

In seguito allo 0-0 ottenuto dal Torino in casa della Spal, il tecnico dei granata Walter Mazzarri ha commentato in conferenza stampa il risultato maturato al Mazza di Ferrara. Ho messo gli stessi dell'Inter perché mi davano garanzie, per non fare brutte figure qui. La seconda ammonizione? Il fallo era per noi - ha sottolineato l'allenatore ai microfoni di Sky Sport - non soltanto è stato ribaltato contro di noi ma ci ha lasciato in dieci. Meité? La fisicità di Meité non ce l'ha nessuno. Però c'è da valutare come si è messa la partita: nonostante l'inferiorità numerica abbiamo tenuto il campo nello stesso modo. Queste scelte si fanno pensando anche all'effetto che fanno sui difensori: quando stanno bene i due attaccanti mettono in apprensione chiunque. Sul futuro: "Fare tante vittorie di fila non è facile". Siamo già concentrati sulla prossima sfida: noi vogliamo provarci fino in fondo, poi vedremo dove arriveremo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE