Sea Watch: Francia accoglierà 7 migranti

Bruno Cirelli
Febbraio 10, 2019

Si riapre infatti la tensione anche sul tema dei migranti: il Viminale fa sapere che la Francia non sarebbe più disponibile ad accogliere i migranti della Sea Watch.

La Francia ha cambiato idea sui migranti della Sea Watch, non li vuole più.

Le fonti del Ministero dell'Interno aggiungono come dall'Eliseo si siano offerti di appoggiare l'Italia nel chiedere una maggiore efficacia per i rimpatri in alcuni paesi africani, partendo dal Senegal.

"Il Viminale prende atto - comunica il ministero - anche i francesi non voglio clandestini".

Una promessa 'da marinaio', quella del governo di Parigi, accolta con freddezza dal Viminale che ora si aspetta che i francesi dimostrino con i fatti la "buona volontà" decantata finora solo a parole, "collaborando per rimpatriare al più presto decine di senegalesi irregolari che si trovano in territorio italiano".

L'Italia, dopo che la CEDU aveva riconosciuto che non aveva nessun obbligo di far sbarcare gli immigrati della Sea Watch, aveva proceduto allo sbarco dopo che i Paesi europei si erano detti d'accordo per procedere alla redistribuzione. "Evidentemente chi sta governando ha le idee un pò confuse". La Francia ha respinto negli ultimi due anni 60mila migranti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE