Sanremo, Salvini: "Io tifavo Ultimo". Ma la Isoardi lo contraddice

Ausiliatrice Cristiano
Febbraio 10, 2019

È la domanda che in molti si stanno facendo all'indomani della vittoria di Mahmood al Festival di Sanremo. "#Mahmood. mah. La canzone italiana più bella?!?"

L'altro vicepremier, il leghista Matteo Salvini, in precedenza aveva invece scritto sui social che avrebbe preferito una vittoria di Ultimo. A chi gli ha chiesto cosa provasse a riguardo, nei concitati momenti che hanno seguito la proclamazione, il giovane rapper ha risposto semplicemente: "Io sono cento per cento italiano, mia madre è sarda e mio babbo egiziano ma io sono nato e cresciuto in Italia".

Elisa Isoardi commenta la vittoria al festival di Sanremo di Mahmood e lo fa in maniera del tutto inevitabile mandando una frecciatina al suo ex compagno di vita Matteo Salvini: parole delicate le sue ma che fanno davvero tanto rumore e che non sono per niente casuali.

Ovviamente, come scrive bufale.net che ha svelato la falsità del filmato, è chiaro che la potenziale denuncia di un membro della giuria di Sanremo 2019 possa fare la differenza: "Peccato che si tratti di una bufala, o se vogliamo di una presa in giro per i cosiddetti analfabeti funzionali". Ci ha riprovato l'anno scorso con "Gioventù bruciata" ed ha fatto bene, visto che la canzone gli è valsa la vittoria e la possibilità di accedere al vero Festival. Proprio il Direttore Artistico aveva incontrato diverse polemiche nei mesi scorsi, a causa di alcune dichiarazioni nei confronti del Ministro degli Interni Matteo Salvini.

E' dunque Mahmood il vincitore di Sanremo 2019. L'italo-egiziano si è classificato primo con la sua Soldi, battendo Ultimo (arrivato secondo con I Tuoi Particolari) e Il Volo (Musica). Il cantautore romano, insieme a Daniele Silvestri, ha comunque portato a casa alcuni premi secondari di questo Sanremo 2019.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE