Sampdoria, Tonelli non gioca per evitare l'obbligo di riscatto: tornerà al Napoli

Rufina Vignone
Febbraio 10, 2019

La trattativa sembrava ben avviata, il calciatore era disposto a fare ritorno in Toscana, ma è stata la stessa Sampdoria a dire di no. Ferrero ha deciso di trattenere Tonelli a Genova ancora per sei mesi. Per Lorenzo Tonelli, dopo un inizio di stagione da protagonista e con diverse partite disputate nella retroguardia blucerchiata, il momento è estremamente delicato e da tempo sembra essere uscito dai piani di Giampaolo. Spiegato il motivo per il quale non trova più spazio tra gli undici titolari di Marco Giampaolo. Una situazione che non è sfuggita ai più attenti, giustificata da Giampaolo con la crescita di Colley, che è stato il sostituto al fianco di Andersen. Ma solo fino a giugno. Durante la passata sessione di mercato il Napoli, che detiene la proprietà del cartellino, ha provato a cercare una nuova squadra dove far accasare il difensore Toscano senza però arrivare ad alcun accordo.

Come riportato da Il Secolo XIX, la Sampdoria dovrà versare 7,5 milioni di euro nelle casse del Napoli al raggiungimento della 19esima o della 20esima presenza di Tonelli in blucerchiato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE