Monginevro, migrante trovato congelato al confine Italia-Francia

Bruno Cirelli
Febbraio 9, 2019

Sarebbe stato notato da un camionista che ha poi lanciato l'allarme: l'extracomunitario, che tentava di accedere in Francia, è stato trovato in grave stato di ipotermia a causa delle abbandonanti nevicate e del freddo pungente che hanno reso ancor più inaccessibili i sentieri della zona. Il ragazzo è deceduto all'ospedale di Briancon. La procura ha aperto un'inchiesta per omicidio involontario. Ma lo stesso confine della Valle di Susa è già noto alle cronache per una serie di attriti che hanno contrapposto Italia e Francia sempre sul tema dei migranti. Sono molti i migranti che tentano di oltrepassare il confine all'altezza di Briançon, e la politica di chiusura dell'Europa promette, purtroppo, un esacerbarsi delle tragedie.

Un migrante di 29 anni proveniente dal Togo è morto assiderato sulla strada nazionale 94 del colle del Monginevro mentre cercava di varcare il confine fra Italia e Francia.

"Secondo le testimonianze raccolte da altri migranti, Derman avrebbe lasciato Clavières con un gruppo di oltre 12 persone per attraversare il confine di notte", ha dichiarato il Pubblico ministero di Gap. Con l'arrivo della stagione invernale, infatti, si impone una vera e propria emergenza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE