Air France si sfila dal salvataggio Alitalia, scrive il Sole 24 Ore

Paterniano Del Favero
Febbraio 9, 2019

Così sembra, stando alle indiscrezioni de Il Sole 24 Ore.

Una decisione da parte di Parigi che arriva dopo il richiamo del governo francese del proprio ambasciatore a Roma alla luce delle tensioni con l'Italia, una crisi diplomatica senza precedenti tra i due paesi.

"Noi pensiamo che la diplomazia e quindi il confronto, siano la chiave per affrontare le questioni, quindi siamo molto preoccupati", ha affermato Francesca Re David, segretaria generale della Fiom-Cgil e anche Uiltrasporti ha espresso timori:"Se dovesse corrispondere al vero la decisione di Air France di sfilarsi dal progetto di rilancio di Alitalia per motivi politico-istituzionali, si determinerebbe uno scenario molto critico" ha affermato il segretaio Claudio Tarlazzi.

"Il dossier Alitalia è a buon punto, penso che marzo possa essere risolutivo (...) Quando la avremo salvata e rilanciata sono sicuro che nessuno ci dirà 'bravi'". Alitalia, nel frattempo, sta utilizzando la cassa del prestito ponte da 900 milioni di euro. Ora però i giochi si potrebbero riaprire e diventare più complicato per Alitalia trovare una soluzione perché Delta, scrive il Sole, non vorrebbe più il 20% di Alitalia, e l'unica alternativa ad Air France, al momento, è Easyjet.

L'articolo ha ricordato che "le FS, in contatto con il ministero dello Sviluppo, erano orientate a scegliere l'americana Delta, che aveva annunciato la disponibilità ad acquisire il 40% della nuova Alitalia insieme al vettore franco-olandese".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE