Ritirati lotti di gorgonzola dolce: rischio contaminazione

Barsaba Taglieri
Febbraio 7, 2019

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di diversi lotti di gorgonzola dolce prodotti dai marchi Casa Leonardi, Colle Maggio, Bella Italia, Igor Blu e Novarì.

Igor Blu - confezione da 150 grammi con lotto numero 00716005 e data di scadenza 16/02/2019 e in confezione da 1,5 kg con lotto numero 0073033, 0073034 e 0073036 e data di scadenza 07/03/2019.

Casa Leonardi - confezione da 1,5 kg con lotto numero 0074035 e data di scadenza 07/03/2019 e lotto numero 0083002 e data di scadenza 08/03/2019. A dare notizia del richiamo è il sito del ministero della Salute.

Novarì - confezione da 1,5 kg con lotto numero 0074027 e data di scadenza 07/03/2019.

Colle Maggio - confezione da 300 grammi con lotto 0088003 e data di scadenza 17/02/2019. Il Gorgonzola è stato prodotto da IGOR SRL (IT 01 124 CE) con stabilimento in via STRADA NATALE LEONARDI 32 28062 CAMERI (NO) commercializzato non solo in Italia ma anche nei Paesi UE.

Igor intervistata da Il Fatto Alimentare afferma che i valori di listeria monocytogenes "riscontrati dal laboratorio incaricato sui campioni di gorgonzola dolce dop prelevati presso un punto vendita sia anomalo e strano rispetto ai dati ottenuti dalle numerose analisi giornaliere che vengono effettuate su tutti i lotti in uscita".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE