Vercelli, sperona l'auto dell'ex e le dà fuoco: donna gravissima

Bruno Cirelli
Febbraio 5, 2019

L'aggressore, un uomo di 54 anni, ha raggiunto la questura di Novara dove si è costituito.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, l'uomo avrebbe aspettato la donna sotto casa, nel garage, per poi colpirla a morte. La donna è stata aggredita questa mattina nel parcheggio dell'area commerciale di Vercelli, zona Carrefour e Oviesse, da un uomo sulla cinquantina con cui in passato aveva avuto una relazione.

La quarantenne è stata soccorsa dal 118 e trasportata in gravissime condizioni prima all'ospedale di Vercelli, dopodiché i medici hanno deciso di trasferirla al Cto di Torino.

Sul posto sono accorsi due automezzi dei Vigili del Fuoco, che sono intervenuti in tempo per prevenire danni ben peggiori. Il traffico è stato bloccato e non si registrano danni né per le altre automobili, né per il conducente dell'automobile che prontamente ha fermato il veicolo.

"Non abbiamo più tempo per formare, informare, sensibilizzare: vogliamo una guida netta di comportamenti e procedure su ciò che si deve fare per sostenere una donna che chiede aiuto e che vuole uscire dalla violenza. Secondo quanto si apprende la donna aveva già denunciato l" ex compagno per minacce. Le liti con relative denunce andavano avanti da due anni. Prima di darle fuoco, la donna è stata anche picchiata.

L'aggressione nel parcheggio di un centro commerciale: 40enne in gravi condizioni al Cto di Torino.

Si tratta dell'"ennesimo episodio gravissimo e indegno di violenza contro le donne", come lo definisce il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Subito dopo l'incendio. Non è chiaro se la donna fosse nell'auto o vicino alla vettura. "Mi auguro che il responsabile paghi severamente e senza sconti con il massimo della pena". D'Uonno non si rassegnava per la relazione finita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE