Mobili a noleggio da Ikea

Paterniano Del Favero
Febbraio 5, 2019

L'azienda svedese, dopo aver già provato l'implementazione del business tramite il ritiro dei mobili usati (approfondimento al link https://www.wallstreetitalia.com/ikea-nuovo-business-basato-sulla-filosofia-del-proprio-fondatore/ ), ora è intenzionata a sperimentare un'altra nuova idea di business: i mobili a noleggio. Lo riporta il Financial Times, sottolineando che l'esperimento parte in Svizzera per poi allargarsi ad altri mercati.

Torbjörn Lööf, l'amministratore delegato di Inter Ikea, la società a cui fa capo il marchio svedese, ha dichiarato al Financial Times: "Lavoreremo con i nostri partner in modo da facilitare l'affitto dei prodotti". Una politica che rientra in un quadro più ampio di rivoluzione dell'immagine che Ikea vuole dare di sé. "Invece di buttarli via li rimettiamo a nuovo e potremmo venderli, allungando cosi' il ciclo di vita dei prodotti", ha detto Torbjorn Loof, a.d. di Inter Ikea, la società a cui fa capo il marchio Ikea, in un'intervista.

Nei piani di Ikea c'è anche l'idea della vendita dei 'pezzi di ricambiò, consentendo ai clienti di acquistare componenti per mobili che non sono più disponibili negli store e si pensa di poter arrivare a un modello di abbonamenti per diversi tipi di arredamento. Negli ultimi tempi, Ikea aveva già cambiato filosofia decidendo di aprire negozi più piccoli in centro città e ha migliorato molti dei suoi altri servizi come le vendite online, la consegna a domicilio e il montaggio.

Questo porterebbe, oltre a un ulteriore guadagno per Ikea, anche a una riduzione del proprio impatto climatico, che Ikea mira a ridurre del 15 per cento in termini assoluti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE