Guaidó: "Alessandro Di Battista è un ignorante"

Bruno Cirelli
Febbraio 5, 2019

"Va inoltre garantita la sicurezza dei cittadini astenendosi da ogni forma di violenza e va garantita la libera e pacifica manifestazione del dissenso e della protesta, senza alcuna forma di coercizione", ha fatto sapere Palazzo Chigi. Mi auguro che questa posizione, dopo le dichiarazioni del capo dello Stato, venga modificata.

Agli strateghi della Casaleggio che occupano le stanze dei collaboratori del vicepremier, che compulsano diagrammi e monitorano i commenti sui social nel confronto ossessivo con Salvini, non sono certo sfuggiti i dati che raccontano di una Dibbamania sfiorita: share che non si impenna e sondaggi che lo ridimensionano. "Per carità, non siamo assolutamente abituati a ragionare così, con la logica dello scambio", ha risposto secco Di Maio. A parlare, in un colloquio con il quotidiano la Repubblica, è Juan Guaidò.

"Sono io a tirare dritto perché qui c'è una cosa che qualcuno vuole fare e che il MoVimento 5 Stelle non vuole fare", ha aggiunto il ministro dello Sviluppo economico. Io questo signore non lo conosco, mi dicono che è un politico influente da voi? "Farne solo una questione di petrolio significa non conoscere le cose di cui si parla", ha detto Guiadó. Non credo che serva un genio per capire che il regime si è rubato tutti i soldi destinati a migliorare l'industria petrolifera. A La7, poi, malignano ancora che l'unica volta in cui Lilli Gruber è stata superata da Barbara Palombelli su Rete 4 è stato quando Dibba era collegato dal Guatemala. Una lotta che oggi è riconosciuta da tutto il mondo, da 26 nazioni europee su 28, dai Paesi africani, in Oceania? "Venisse qui a farsi un giro, a vedere qualche ospedale, o magari qualche città di frontiera, a Boa Vista, si facesse due chiacchiere con i parenti dei nostri prigionieri politici, dei nostri esiliati". Mi tengo in contatto con Salvini, e frequento gli italo venezuelani.

Guaidó si riferisce al post pubblicato su Facebook da Di Battista in cui viene spiegata la posizione "neutrale" assunta dall'Italia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE