Giorgia Meloni: 'Reddito di cittadinanza metadone per i siciliani'

Paterniano Del Favero
Febbraio 5, 2019

La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, descrive così la cena che si è svolta venerdì sera a Malpensafiere con 1500 tra iscritti e simpatizzanti del partito.

"Siamo davvero molto ottimisti nella costruzione di un grande movimento nel campo del centrodestra". "Un movimento che possa allearsi con la Lega e dare all'Italia un governo capace di difendere l'interesse nazionale", ha aggiunto. Sono battaglie che Fratelli d'Italia porta avanti da sempre. Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, intervenendo con un video a Sistema Italia, la manifestazione organizzata da Fratelli d'Italia a Milano. Criticate soprattutto le istanze avanzate dal Movimento 5 Stelle, distanti da quel programma di governo presentato dal centrodestra unito. "Si fa la scelta del 'qui ed ora' che ha già creato gravi danni all'Italia e rischia di crearne ancora di più".

Continua, poi, spiegando che il lavoro, "in una terra come la Sicilia", semplicemente non c'è e che quindi l'effetto del reddito di cittadinanza non sarebbe altro che illusorio "metadone", visto che, in ogni caso, i siciliani "resteranno poveri e disoccupati".

La sfida, ha ricordato Toti, è "conciliare" il messaggio sovranista "con un messaggio conservatore, ovvero con la destra storica che intravede nel libero mercato e nelle ricette di una destra liberale il futuro da costruire". C'è una serie di cose che Salvini ha detto e non ha fatto, perché frenato dalla convivenza con il M5S.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE