Australia: polizia arresta sospetto all'aeroporto a Brisbane

Bruno Cirelli
Febbraio 4, 2019

Un uomo è entrato nello scalo australiano armato di coltello e con un oggetto che sembrava una bomba.

Allarme nella notte di sabato 2 febbraio 2019 (ora locale) all'aeroporto di Brisbane, in Australia, per un presunto attentato.

La polizia australiana ha sparato ad un uomo armato di coltello nell'aeroporto di Brisbane. Alcuni, secondo quanto riferisce il quotidiano australiano Perth Now, avrebbero un uomo camminare nello scalo trasportando apparentemente una bomba: una scatola di metallo dalla quale fuoriuscivano cavi elettrici. Come riferisce la polizia del Queensland l'uomo è stato fermato, per essere interrogato.

Le forze dell'ordine, che hanno perquisito l'area, hanno comunque dichiarato che l'incidente "è stato contenuto e senza feriti" ma hanno avvertito di evitare il terminal. Un testimone ha riferito che l'uomo ha poi tirato fuori un coltello, minacciando di usare esplosivi. A quel punto è intervenuta la polizia, con oltre 30 pattuglie, un camion dei vigili del fuoco e alcune ambulanze. Anche i treni sono stati fermati.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE