Miss Italia: tribunale, 'illegittimo nome Futura Miss Italia'

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 30, 2019

La ballerina, ospite a 'Vieni da Me' da Caterina Balivo, ha raccontato di essere stata vessata a livello psicologico da parte di uno degli organizzatori del concorso.

Lo scorso agosto 2018 nella Tenuta di Al Bano Carrisi a Cellino San Marco, si era svolto il concorso di bellezza 'Futura Miss Italia', organizzato dall'Accademia della Moda Maria Antonietta S.r.l. Una manifestazione che aveva creato una serie di polemiche intorno al cantautore salentino. A darne notizia è lo storico concorso ' Miss Italià di Patrizia Mirigliani che ha rivendicato la titolarità esclusiva del suo marchio. "Non avevo proprio dei numeri fortunatissimi durante le selezioni". Nonostante ciò il ricordo del bullismo subito a Miss Italia continua a farle male. "Avevo il numero 17 a Miss Martina e il numero 13 a Miss Sorriso Puglia però ho vinto le fasce, ma poi c'è un tasto dolente.", ha raccontato Rossella.

"Partii per andare a Salsomaggiore ma fui fermata prima". "Era il mio primo viaggio e avevo solo 19 anni - ha spiegato -".

Era la prima volta che si allontanava da casa e allora aveva soltanto 19 anni: "Ero molto piccola anche di testa e lui continuava a dirmi queste cose che mi facevano male". Mi venne la febbre e chiesi a questa persona, che era il nostro referente, se poteva darmi un'aspirina per stare meglio. "Mi disse di tornare a casa e così feci". "Me ne tornai a casa".

Bullizzata a Miss Italia, Rossella Brescia è stata costretta a ritirarsi.

Ha ceduto psicologicamente di fronte alla cattiveria di quell'uomo. Ora è tutto alle spalle. Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE