Audi SQ2, al via la prevendita della sportiva da 300 CV

Geronimo Vena
Gennaio 27, 2019

Sotto il cofano trova posto un quattro cilindri 2.0 TFSI in grado di raggiungere un regime massimo di 6.500 giri/min e portare in dote un'eccezionale reattività alle pressioni dell'acceleratore.

La SQ2 adotta un 2.0 TSI benzina da 300 CV e 400 Nm di coppia massima, il cambio è disponibile solo automatico (il noto S-tronic a doppia frizione e sette marce) e ovviamente c'è la trazione integrale quattro. Entrambe le tecnologie favoriscono il riempimento e lo svuotamento delle camere di combustione così come il fluire dei gas di scarico al turbocompressore, specie ai bassi regimi. Tutto ciò fornisce un incremento della coppia, una maggiore fluidità del turbo con una notevole riduzione del lag e soprattutto una dinamica vincente. La sovralimentazione raggiunge la pressione massima di 1,4 bar. Un obiettivo cui concorre il filtro antiparticolato. Ne conseguono consumi nel ciclo combinato di 7 litri ogni 100 chilometri (secondo il protocollo NEDC correlato) ed emissioni di CO2 di 159 grammi/km. Qualora si verifichi una perdita d'aderenza all'avantreno, la frizione a lamelle trasferisce in pochi millisecondi sino al 100% della coppia al retrotreno. Le sospensioni sportive portano in dote un ribassamento dell'assetto di 20 mm rispetto alla configurazione standard appannaggio di Q2. Da alte prestazioni anche lo sterzo progressivo, che beneficia di una specifica taratura, caratterizzato dalla servoassistenza e demoltiplicazione variabili. Il sistema di controllo della stabilità (ESC), oltre a consentire di selezionare le modalità standard e offroad, può essere integralmente disattivato.

"Il dispositivo multimediale di bordo proposto per Audi SQ2 si avvale di schermo da 7" HD con dati di navigazione su scheda HD, visualizzazione mappe stradali 3D, MMI Radio Plus con otto altoparlanti e ricerca MMI, comandi vocali, informazioni e suggerimenti per gli itinerari, modulo di connettività LTE2/UMTS per l'utilizzo della suite servizi online Audi Connect, assistente personale al percorso.

Di serie la nuova Audi SQ2 monta cerchi in lega da 18 pollici con pneumatici 235/45.

Le consegne di questa vettura inizieranno da marzo, ma è possibile ordinarla ad un prezzo di partenza di 50.750 euro. L'impianto frenante è costituito da dischi anteriori da 340 mm di diametro e posteriori da 310 mm con pinze a richiesta di colore rosso e corredate del logo S. La dotazione di serie comprende i sedili anteriori con profili studiati per contenere al meglio il corpo di guidatore e passeggeri anche nelle curve veloci, il climatizzatore automatico bizona, il volante multifunzione con levette per il cambio, la pedaliera e il battitacco in acciaio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE