Omaggio a Nicky Hayden, ritirato il suo 69

Rufina Vignone
Gennaio 26, 2019

"Nicky è stato un esempio meraviglioso in pista e fuori" ha spiegato il CEO della Dorna, Carmelo Ezpeleta. Il suo è il sesto numero ad essere ritirato: prima di lui ricordiamo il 74 di Daijiro Kato, il 48 di Shoya Tomizawa, il 34 di Kevin Schwantz, il 58 di Marco Simoncelli ed il 65 di Loris Capirossi.

Dorna e MotoGp hanno deciso di ritirare il numero 69 che ha fatto la storia con Nicky Hayden, l'amatissimo pilota americano deceduto il 22 maggio 2017 a causa delle drammatiche conseguenze riportate a seguito di un incidente stradale mentre si allenava in bicicletta per le strade di Rimini.

Da questo momento in poi, nessun pilota potrà portare sulla carena il 69, numero di gara del compianto Nicky Hayden. Il ritiro ufficiale del numero 69 di Hayden avverrà durante il GP di Austin, in programma dal 12 al 14 di aprile. "Siamo felici che ciò avvenga nel GP che si corre negli Stati Uniti, perché le gare di casa avevano un grande significato per Nicky". Ero molto orgoglioso che Nicky lo portasse nelle competizioni alle quali ha partecipato. Grazie per aver continuato a mantenere vivo il suo spirito e a raccontare la sua storia leggendaria.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE