Muri anti-migranti, Papa: 'La paura ci rende pazzi'

Bruno Cirelli
Gennaio 26, 2019

Il Pontefice, come riferisce Vatican News, ha affermato che la paura ci rende pazzi e ha invitato a leggere l'editoriale dell'Osservatore Romano intitolato 'I muri della paura'.

Non ci troviamo di fronte ad un annuncio ufficiale ma la dichiarazione è arrivata proprio dalla bocca di Papa Francesco il quale durante il volo verso Panama per la GMG 2019, ha annunciato che a novembre si recherà in Giappone. Lo ha detto il Papa rispondendo ad una domanda dei giornalisti sul volo che lo sta portando a Panama.

Nelle conversazioni con i giornalisti, Papa Francesco ha anche parlato della sua volontà di andare in Iraq, e del fatto che per ora il viaggio è sconsigliato dai vescovi. Poi scherza aggiungendo che forse gli dicono questo perché non vanno d'accordo tra loro: "per questo ho mandato il Segretario di Stato". Il Pontefice sottolinea però che sta monitorando la situazione perché - ribadisce - "io vorrei andare". "Come il Santo Padre ha già detto in altre occasioni, il suo desiderio di recarsi in questo Paese è grande".

Al Papa è stato anche chiesto di un possibile viaggio in Iraq, Paese visitato dal Cardinale Pietro Parolin per Natale. Prima della partenza, Papa Francesco ha anche incontrato dei rifugiati ospitati dal Centro Pedro Arrupe nella Domus Sanctae Marthae.

Un'altra giornalista ha dato al Papa un disegno sul giovane migrante morto in mare che portava cucita sui vestiti la sua pagella. E nel messaggio al presidente Sergio Mattarella accompagna il suo "affettuoso e cordiale saluto" al capo dello Stato e a tutti gli italiani "con fervidi auspici di serenità e di concorde impegno per il bene comune". "Di questa imbarcazione non si sa più nulla".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE