Gb: incidente auto per principe Filippo

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 18, 2019

Grande paura il 17 gennaio per l'incidente stradale in cui è rimasto coinvolto il principe Filippo, 97 anni, consorte della regina Elisabetta.

Uno brutto spavento, e per fortuna solo quello, per il principe Filippo. Il principe stava rientrando nella residenza reale di campagna di Sandrigham ed era alla guida di una Range Rover quando è rimasto coinvolto nello schianto.

Il consorte della regina Elisabetta, ancora attivo malgrado il ritiro ufficiale dalla scena pubblica oltre un anno fa, è stato visto peraltro in condizione di forte stato di shock - come hanno confermato fonti della polizia - dalle prime persone che lo hanno soccorso, prima di essere trasferito su un altro veicolo a Sandringham. E i media britannici, pur evitando cerimoniosamente i toni di una polemica aperta non possono non notarlo con qualche perplessità: interrogativi di buon senso sull'opportunità di continuare a farlo guidare alla soglia dei 98 anni vengono raccolti persino dal corrispondente reale della rispettosissima Bbc.

Fonti della polizia hanno da parte loro ribadito che Filippo è uscito dall'auto cosciente e non ferito, seppure scioccato, mentre due persone che erano nella seconda automobile coinvolta nell'incidente sono state medicate per contusioni lievi. Filippo è rimasto sotto shock, ha riferito la polizia, ed è stato portato a Sandringham a bordo di un'altra automobile. La Range Rover del principe è rovesciata sul fianco dal lato del guidatore.

Secondo quanto riportato dalla Bbc, alla guida dell'auto c'era proprio il principe Filippo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE