Aggressione e minacce a Milano per Davide Lippi, agente di Matteo Politano

Rufina Vignone
Gennaio 18, 2019

L'episodio si è verificato a Milano.

Momenti di paura per Davide Lippi, noto procuratore e figlio dell'ex ct Marcello. Intorno alle 19.40, l'agente sportivo è stato avvicinato da tre uomini che, secondo quanto riferiscono i carabinieri, hanno iniziato a malmenarlo colpendolo con calci e pugni e minacciandolo di morte. Il procuratore, stando al suo racconto, è riuscito a fuggire e trovare rifugio nei box condominiali della palazzina in zona Sempione in cui abita. Divere le ipotesi al vaglio, da una tentata rapina a un'aggressione intimidatoria legata al ruolo di procuratore di calciatori. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE