Australian Open: Djokovic e Zverev avanti, eliminato Thiem

Rufina Vignone
Gennaio 17, 2019

Tre teste di serie hanno salutato il torneo.

Gli Australian Open perdono un protagonista. Dominic Thiem si è ritirato nel 3° set contro Popyrin quando era già sotto di 2 set. E' il terzo top-10 fuori dopo John Isner e Kevin Anderson. Il 6 volte vincitore a Melbourne, numero 1 del mondo e prima testa di serie, supera il francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 177 Atp e in tabellone con una wild-card ma ex numero 5, con il punteggio di 6-3, 7-5, 6-4 in due ore e 4 minuti.

Inizia con una vittoria di routine la corsa al settimo Australian Open per Novak Djokovic.

Senza problemi - e fa più notizia - anche il debutto di Alexander Zverev, chiamato quest'anno a imporsi anche nelle prove dello slam dopo i risultati negativi delle ultime stagioni.

Nel 1/16 di finale Djokovic se la vedrà con il canadese Denis Shapovalov (Atp 27).

Il giovane tedesco ha superato in tre set lo sloveno Aljaz Bedene e nel prossimo turno affronterà, come Djokovic, un tennista francese, Jeremy Chardy che ha vinto il derby contro il connazionale Ugo Humbert al tie break del quinto set. Fognini, alla dodicesima partecipazione agli Australian Open, in singolare vanta gli ottavi del 2014 e dello scorso anno, oltre allo storico successo in doppio con Simone Bolelli nell'edizione 2015.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE