Sanremo 2019 ospiti | Italiani | Internazionali | Cantanti | Artisti | Nomi

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 11, 2019

"Noi cerchiamo di trasformare Sanremo in una sorta di editore di musica".

ZALONE AL FESTIVAL? "Vogliamo fare gruppo - spiega Bisio - tante cose insieme io e Virginia ma anche io, Virginia e Claudio". Ringrazio Baglioni per avermi richiamata anche quest'anno, nonostante l'anno scorso lo abbia fatto passare per anziano, e l'anno scorso non lo era.

Per cui alla "farsa" evocata da Baglioni segue stizzita replica di Salvini, titolare del ministero dell'Interno e della difesa dei confini dall'invasione, come macchia d'olio la polemica si allarga fino a raggiungere i piani alti della Rai, Cda compreso, con il direttore di RaiUno Teresa De Santis che fa sapere che "mai più" Baglioni prima di cavarsela con l'invito a non fare "comizi" perché di canzonette si tratta, mentre l'ad Salini imbarazzato ci prova a vedere solo "un clima di collaborazione".

Alcuni nomi sono già stati annunciati dal direttore artistico durante la conferenza stampa: "Ci saranno sicuramente - ha detto - Andrea Bocelli, che si esibirà insieme al figlio, Elisa e Giorgia. Ci siamo conosciuti un giorno a casa sua, era afona: pensate per un uomo una serata con una donna afona, è un sogno". "Non abbiamo mai lavorato insieme, non vedevo l'ora", spiega Bisio in conferenza stampa, in un continuo scambio di battute con l'attrice. "Il festival è internazionale per se stesso e non ha bisogno di 'figurine'". Se ci saranno ospiti comici? "Dopo Sanremo Giovani, ci saranno anche Pippo Baudo e Fabio Rovazzi". Temevo che fosse un po' arrabbiata, non era vero. "La coppia di conduttori non la sveliamo ancora, ma avrà le caratteristiche necessarie per questo spazio, in cui verranno fornite anche informazioni e dati provenienti dai social". Dal 5 al 9 febbraio, in diretta su Rai 1, andranno infatti in onda le cinque serate di Sanremo 2019.

Elisa ha vinto il Festival di Sanremo nel 2001 con "Luce (Tramonti a nord est)" ed è stata ospite del Festival per l'ultima volta nel 2016.

Si avvicina sempre di più il momento dell'inizio del 69esimo Festival della Canzone italiana. E cielo, stelle e luna saranno non solo al centro di una rinnovata scenografia ma parte integrante di un programma che farà del racconto poetico e di un'ironia stralunata la propria cifra. Quello a Malta dei 49 migranti della nave Sea Watch dopo l'estenuante trattativa europea conclusasi con l'Italia che ne accoglie una decina ma solo grazie alla Chiesa valdese che li rifocillerà, darà loro un tetto e una prospettiva lavorativa senza oneri per lo Stato italiano. "Siamo un trio ma potremo diventare un quartetto, stiamo pensando a forme di spettacolo integrabili al concorso".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE