Fiorentina, prima tripletta per Muriel

Rufina Vignone
Gennaio 11, 2019

Nella prima amichevole, disputata contro l'Hibernians, ha esordito il neoacquisto Luis Muriel ed è stato un debutto contraddistinto da una tripletta: il colombiano, che sarà presentato al Franchi venerdì, ha aperto su rigore, poi ha concretizzato gli assist di Benassi e Chiesa. Nella seconda sfida, contro il Gzira, che ha donato ai viola una maglia dedicata ad Astori, le reti sono arrivate da un autogol di Borg, su tirocross di Dabo, e grazie a Veretout. "Mi hanno aiutato a rendere tanto". Mi ha chiamato e mi ha parlato bene della città e della società. "L'ultimo anno alla Samp e il primo a Udine sono stati i momenti migliori della mia carriera, quando giocavo dietro a una punta come Di Natale o Quagliarella".

La Fiorentina ha pagato la sterilità offensiva di Simeone. "Posso giocare in qualsiasi ruolo dell'attacco - ha spiegato Muriel -". Poi è arrivato il Milan ma la mia idea non è cambiata.Ho avuto sempre in testa di venire qui, avevo parlato con il Direttore e con il mister che mi hanno trasmesso carica e voglia, quello di cui avevo bisogno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE