Tennis: Australian Open, Vanni avanti in qualifiche

Rufina Vignone
Gennaio 10, 2019

Non comincia nel migliore dei modi l'avventura azzurra agli Australian Open, che ha visto scattare le qualificazioni nella notte.

Martina Trevisan (ITA) b.

Napolitano-Fratangelo: Stefano Napolitano (numero 199) sulla sua strada troverà la testa di serie numero 24 ovvero Bjorn Fratangelo (numero 135), nel primo turno ha sconfitto il connazionale Matteo Donati per 6-4, 7-6 in un derby fratricida, mentre lo statunitense ha sconfitto l'olandese Tallon Griekspoor per 6-, 7-5.

Bella prova di Filippo Baldi che alla prima in un tabellone di qualificazione slam elimina il tedesco Yannick Maden e passa il turno dove affronterà un altro teutonico: Oscar Otte. Sfiderà ora per la prima volta il mancino Mats Moraing, tedesco anche lui. Paolo Lorenzi non ha concesso nemmeno una palla break al colombiano Daniel Elahi Galan, vincitore l'anno scorso del Challenger di San Benedetto alla sesta sconfitta di fila, battuto 6-2 6-4.

DONNE, OK SOLO TREVISAN - Con il doppio dei vincenti, 36 a 18, e 17 errori in più (52 contro 35), Martina Trevisan supera la ceca Anastasia Zarycka 6-4 1-6 6-2. L'unica italiana rimasta in tabellone affronterà l'uzbeka Sabina Sharipova.

Travaglia-Soeda: Per Stefano Travaglia (numero 139 del ranking) testa di serie numero 27 l'avversario si chiama Go Soeda (numero 212); all'esordio l'italiano ha sconfitto lo slovacco Andrej Martin per 6-4, 6-3, mentre il nipponico ha dominato l'americano Sebastian Korda rifilandogli un perentorio 6-2, 6-1. E ora cerca di ritagliarsi uno spicchio di felicità.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE