Monchi lavora già per l'estate. Mancini e Bennacer a giugno

Rufina Vignone
Gennaio 10, 2019

Ecco alcuni passaggi. "Ogni giorno sento che mi dimetto o che mi mandano via". No, l'ho già detto, resto alla Roma. Il mio obiettivo è arrivare al successo in modo graduale, ma continuo. Quando siamo andati a Boston da Pallotta, di Eusebio abbiamo parlato 15-20 secondi.

E' l'uomo nuovo del calcio italiano. Si aspettava che potesse far così bene da subito? Mi dispiace se sta avendo problemi a Milano, noi intendevamo cederlo al di là di Zaniolo. Il merito di questa crescita è suo e dell'allenatore, che è stato bravo a crederci. "Ha solo 19 anni".

La domanda che tutti i tifosi vogliono farle: Zaniolo resterà a Roma a lungo? "Avrà un percorso lungo e importante in questa società".

Monchi, la Roma che verrà. E la Roma, anche se non ha vinto molto, è grande perché è importante.

"Ho capito che è più opportuno prendere giocatori italiani". Si vedeva che aveva prospettiva. E' la persona che a volte non trova la dimensione ideale per sviluppare quello che può fare il calciatore.

"FPF? Io dico che la Roma lo rispetta ed è giusto che lo faccia. Vogliamo accorciare il gap non solo con la Juve, ma con tutto il calcio europeo, e per farlo questo progetto è fondamentale".

Arrivare al gioiello dell'Empoli non sarà affatto semplice, visto che il club toscano ha già fatto sapere di non volersi privare di lui nel corso della finestra di mercato di gennaio, e per tale motivo Monchi è pronto a virare su un altro dei suoi obiettivi: Thiago Mendes. "Ma come qualità e quantità siamo pronti, ne sono sicuro". Il Lilla chiede venti milioni di euro, non sarà facile per la Roma spuntarla, considerato che gli interventi che potrà fare in questa sessione di mercato sono solo in prestito con pagamento differito. La Roma però deve anche guardarsi dalla concorrenza: per il centrocampista si è mosso anche il Paris Saint Germain. Tonali è uno dei più importanti giovani del calcio italiano, ma potrei dire lo stesso di Barella. "Malcom si è preso gioco della Roma, e a me importa dell'immagine della società". Impossibile, adesso e dopo. Poteva essere Herrera ma il Porto ha rifiutato i 5 milioni offerti per il messicano in scadenza a giugno. "Non possiamo spendere tanto per un difensore centrale".

"Mi piacciono tutti e due".

Capitolo rinnovi. Manolas, Under, El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini: quando se ne parlerà? "Qui per lui non c'è io posto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE