Il Mattino: "Sfida del Napoli a Salvini: 'Cori razzisti e ci fermiamo'"

Rufina Vignone
Gennaio 10, 2019

La società azzurra conferma la linea della fermezza, confermando l'intenzione di prendere iniziative in campo, anche clamorose, se si ripetessero cori razzisti durante le partite. "La sfida del Napoli a Salvini: 'Cori razzisti e ci fermiamo'", è il titolo che il quotidiano propone in apertura.

Il Napoli sta aspettando il ricorso di Koulibaly e i vertici del club hanno appreso con grande perplessità le parole del ministro.

La linea annunciata in passato da Carlo Ancelotti sarà dunque quella seguita dal club partenopeo, con i giocatori pronti anche a smettere di giocare a gara in corso davanti a nuove discriminazioni.

Ieri Salvini si era espresso in maniera netta contro lo stop alle partite in caso di cori razzisti: "E' molto scivoloso, rischiamo di mettere in mano a pochi il destino di tanti".

Parlando al termine della riunione straordinaria dell'Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive, svoltasi con il sottosegretario Giancarlo Giorgetti, i vertici dello sport ed il capo della polizia Franco Gabrielli, il ministro dell'Interno Matteo Salvini aveva anche spiegato che "io sono per tornare ad autorizzare le trasferte collettive di tifosi, perché sono più controllabili mille tifosi che arrivano con un treno speciale piuttosto che avere cento auto incontrollate in città".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE