Aviaria, paziente infetto in coma: chiuso pronto soccorso clinica

Barsaba Taglieri
Gennaio 10, 2019

C'è preoccupazione, a Castel Volturno, per un caso di influenza aviaria che si è registrato nella serata di ieri, domenica 6 gennaio, all'ospedale Pineta Grande. L'allarme è scattata ieri con l'arrivo di un paziente che potrebbe essere stato colpito dal pericoloso e infettivo virus, l'H7N9.

Originario di Mondragone il paziente era rientrato da poco da un viaggio in Sud-America.

Sono immediatamente stati attivati i protocolli di sicurezza contro il virus. I pazienti ricoverati in codice bianco o giallo sono stati trasferiti in altre strutture e sono stati prontamente bloccati i trasferimenti presso la clinica Pineta Grande.

Infatti i parenti, i medici e tutte le persone entrate in contatto con il malato sono stati invitati a recarsi all'ospedale Cotugno di Napoli per gli esami volti a verificare un eventuale contagio.

"Abbiamo provveduto al ricovero in rianimazione ed attivata la circolazione extracorporea (Cec) - aggiunge Schiavone - nonché avviate tutte le procedure farmacologiche, come da protocollo, in questi casi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE