Previsioni meteo, ritornano pioggia e neve - Meteo Roma

Bruno Cirelli
Gennaio 9, 2019

Nella giornata di domani l'instabilità interesserà in particolare le regioni meridionali. Dalla sera di oggi si prevedono inoltre venti forti settentrionali, con raffiche di burrasca, su Piemonte, Emilia-Romagna e Lombardia. Verranno colpite dai fenomeni ancora le regioni del Mezzogiorno e dei settori centro orientali peninsulari, con nevicate a tratti intense che raggiungeranno le aree tra Marche e Abruzzo anche sino alle linee di costa, mentre a quote collinari su Molise, Puglia (Gargano e Murge) e Basilicata, sopra i 500-1000 metri invece tra Sardegna, Calabria e Sicilia. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l'evolversi della situazione. Le temperature quindi scenderanno sensibilmente portandosi su valori tipicamente invernali, ma le nevicate saranno decisamente meno copiose.

Mare: generalmente poco mosso o localmente mosso con moto ondoso in temporanea attenuazione. La perturbazione genererà un calo delle temperature, più marcato nelle regioni adriatiche e meridionali, e una fase di maltempo sul medio Adriatico e al Sud nella parte centrale della settimana con il ritorno della neve a fino a quote molto basse anche di 200-400 metri su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Basilicata.

NEVE A BASSA QUOTA - Un ulteriore peggioramento è previsto nella giornata di venerdì 11 gennaio, con deboli nevicate durante la notte e nella mattinata fino a quote basso-collinari.

Venti: forti settentrionali su Sardegna, Liguria di Ponente e localmente sulle zone adriatiche centro-meridionali; forti occidentali sulla Sicilia e sulla Calabria; forti di Favonio sui settori alpini, con locali sconfinamenti nelle prospicenti aree pianeggianti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE