La reunion delle "Signorine Buonasera" per il compleanno di Nicoletta Orsomando

Ausiliatrice Cristiano
Gennaio 9, 2019

Roma - La televisione nelle case degli italiani era ancora cosa rara, tanto che i suoi genitori, per poter vedere il suo primo annuncio, andarono in un negozio di elettrodomestici: era l'ottobre 1953 e la televisione incominciava le sue trasmissioni con lei.

Nicoletta Orsomando compirà 90 anni il prossimo 11 gennaio e le sue colleghe hanno deciso di omaggiarla riproponendo sui social la foto di una loro reunion dello scorso anno, scattata proprio in occasione dell'89esimo compleanno della più iconica delle Signorine Buonasera.

Tanti i commenti degli utenti nostalgici: "Che bello rivedere tanti volti che sono entrati per anni nelle nostre case, che nostalgia di loro e di una televisione che non esiste più".

"Signore e signori buonasera" l'esordio davanti alle telecamere, nella presentazione di un documentario del National Geographic con una frase che è poi diventata un marchio di fabbrica.

L'espressione sorridente, la dizione perfetta, i modi gentili ed educati e il look familiare e rassicurante l'hanno fatta amare su tutte, tanto da farla diventare la "signorina buonasera" rimasta in carica più di ogni altra. Oltre agli annunci televisivi, la sua immagine è legata alla trasmissione televisiva di Rai 1 Almanacco del giorno dopo, che ha condotto per oltre quindici anni. A spingerla e sostenerla perché entrasse nel mondo dello spettacolo fu il padre Giovanni Ordomando, clarinetto solista nella banda di fanteria.

Amiche lo sono rimaste davvero. All'inizio c'era praticamente solo lei a parlare ai pochissimi che avevano il lusso di possedere un televisore. Nel 1976 le viene affidata una rubrica nella trasmissione 'Cani, gatti & C. e Piante, fiorì. Nei panni di se stessa ha anche partecipato a vari film come "Piccola posta", con Alberto Sordi e Franca Valeri per la regia di Steno e "Parenti serpenti" di Mario Monicelli.

Uno scatto pubblicato da Rosanna Vaudetti e in poco tempo diventato virale, e che ritrae le storiche annunciatrici in onda sulle reti Rai per molti anni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE