I tre uomini mascherati che hanno picchiato il leader AFD a Brema

Bruno Cirelli
Gennaio 9, 2019

Un parlamentare e leader locale del partito di estrema destra tedesco Alternativa per la Germania (AfD) è rimasto gravemente ferito dopo una aggressione nel tardo pomeriggio di lunedì nel centro di Brema. Il parlamentare del partito sovranista tedesco è stato preda di tre antifascisti incappucciati, che lo hanno prima preso a bastonate e, una volta caduto a terra svenuto, hanno continuato a prenderlo a calci in testa. Al momento Magnitz, che ha 66 anni, è ricoverato in ospedale per le ferite riportate. Aggressione che sarebbe probabilmente dettata da "motivazioni politiche", secondo quanto ha riferito la polizia tedesca.

"Oggi - conclude il post - è un giorno nero per la democrazia in Germania". Le condizioni dell'aggredito sono molto gravi, ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE