Allarme Sea Watch: alcuni migranti rifiutano il cibo

Bruno Cirelli
Gennaio 8, 2019

"Assistiamo - ha detto il sacerdote - al vergognoso trattenimento in mare di 49 persone, uomini, donne e bambini a bordo della SeaWatch3 e della SeaEye, che hanno la sola colpa di sperare e sognare il futuro".

"Ci chiedono in questi giorni quanto tempo ancora le persone a bordo possono resistere, in realtà la questione è quanto ancora intendiamo prolungarne la sofferenza - prosegue - Queste persone sono in mare da 17 giorni, stanno vivendo ammassate in una stanza". Due navi ong sono in acque territoriali maltesi: le persone a bordo devono essere fatte sbarcare a La Valletta", dice il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini il quale definisce "vergognoso l'atteggiamento dell'Europa che tace. Io non cambio idea, possono fare tutti gli appelli che vogliono.

Perché occorre attendere la decisione di Malta, perché per Giuseppe Conte i porti italiani restano chiusi. La soluzione sono i corridoi umanitari via aereo per chi scappa davvero dalla guerra, già confermati dal ministro Salvini anche per il 2019.

"Su Sea Watch molti hanno iniziato a rifiutare il cibo, lo stato psicologico della gente sta peggiorando, è impossibile credere che tutto questo stia accadendo a poche miglia dalle coste europee", si legge nel tweet. A bordo, inoltre, alcune persone hanno rifiutato il cibo. Facciano il loro dovere, cosa c'entra l'Italia.

La replica del vicepremier è arrivata da Novi Ligure, dove il leader politico del M5s ha incontrato i lavoratori della Pernigotti in assemblea permanente da due mesi: "Voglio ricordare agli amici delle ong che non dispongono della vita dei migranti". E che complica non poco il lavoro dell'Ue. Finché sarò al ministero, le regole si rispettano.

"Se cediamo - sostiene il Vice premier - gli scafisti diranno continuiamo ad andare a prenderli, tanto prima o poi in Italia ci arrivano". I posti messi a disposizione dal gruppo di Paesi pronti ad accogliere - spiegano ancora le fonti - sono superiori ai 49 necessari per la ridistribuzione di quanti sono a bordo di Sea Watch e Sea Eye, ma non arrivano a coprire tutti e 298 i trasferimenti complessivi richiesti da Malta.

Salvini, crollato numero clandestini in Ue grazie a noi - "Frontex: "L'Italia ha fatto crollare il numero di clandestini in Europa".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE