Il ciclismo piange Giancarlo Otelli, il patron dei campioni bresciani

Rufina Vignone
Gennaio 6, 2019

Sembra che si trovasse davanti al computer per programmare le nuove stagioni quando si è riverso sulla scrivania, probabilmente stroncato da un malore che lo ha colpito nella notte di mercoledì 2 gennaio.

Otelli era molto conosciuto per la sua attività imprenditoriale con la Aspiratori Otelli, azienda specializzata in impianti di aspirazione industriale.

Lutto nel mondo del ciclismo bresciano: si è spento all'età di 66 anni Giancarlo Otelli. Uno dei tanti campioni passati dal suo vivaio juniores, Michele Gazzoli, nel 2017 ha vinto gli Europei strada in linea juniores: "Un vuoto incolmabile - ha scritto Gazzoli sul proprio profilo Facebook commentando la morte del patron Otelli - solo grazie possiamo dirti, riposa in pace".

Nel panorama sportivo Otelli ha lanciato diversi giovani ciclisti attraverso le proprie squadre, ma anche aiutato l'organizzazione di varie manifestazioni di ciclismo.

La sua improvvisa scomparsa ha suscitato un vasto cordoglio nel mondo italiano delle due ruote. La data dei funerali non è ancora stata comunicata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE