Auguri buona Befana 2019: citazioni, post e frasi per l’Epifania

Bruno Cirelli
Gennaio 6, 2019

La Vigilia dell'Epifania è arrivata, domani in tutta Italia si festeggia il 6 Gennaio 2019. Selezionate il miglior contenuto possibile e tenetelo da parte fino al 6 gennaio, per poi inviarlo senza remore alla persona alla quale tenete sfruttando app del calibro di Whatsapp e Facebook e magari programmando l'invio ad un'orario stabilito. Il termine "Epifania" deriva dal greco antico e significa "manifestazione", "apparizione divina", "venuta" e si riferisce all'apparizione di Gesù bambino all'umanità rappresentata dalla visita dei tre Re Magi nel Cristianesimo occidentale e dal battesimo nel Cristianesimo Orientale. Intanto lo staff di Tuttinbici informa che è stato annullato il tour in bici delle befane perché alcune vècie sono a letto con l'influenza.

Solamente per qualcuno il 6 gennaio vale come occasione per scambiarsi ulteriori regali, per tutti è invece il momento degli auguri. Sono in molti che ancora preferiscono affidarsi a frasi giù composte o pensieri dai trarre ispirazione per un augurio personalizzato. Ogni anno scorrono come un fiume in piena lungo le bacheche dei social network come Facebook, Instagram e Twitter, popolano le nostre chat Whatsapp oppure arrivano via sms o biglietto d'auguri per i più tradizionali. Così pure un grande cuore è quello della Croce verde che ha donato la calzina a un centinaio di bambini accolti nella sede del Centro aiuto per la vita: alla consegna è intervenuta la Befana che li ha abbracciati uno a uno. Adatto ad una presa in giro in vista del 6 gennaio.

"Mi sembra di conoscerti, adesso che ci penso bene ci siamo incontrate a quella riunione di amiche in cui tu facevi la presidente e dimostravi l'utilizzo della scopa, ricordi?"

"La Befana sarebbe molto più utile se, anziché riempire le calze, riportasse tutte quelle che scompaiono dopo aver fatto la lavatrice". Ti sta dicendo che sei un'epifania, una manifestazione di bellezza e grazia.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE