Turchia, scontro fra treni: 9 morti e 46 feriti

Bruno Cirelli
Dicembre 13, 2018

La Procura ha aperto un'inchiesta.

Il terribile incidente è avvenuto all'alba, le 6.30 locali (5.30 in Italia), nella nella stazione di Marsandiz a otto chilometri a ovest di Ankara. E' stata aperta un'indagine.

Il bilancio, che per il momento è solo provvisorio, è di 7 morti, tra cui il macchinista.

"Quarantatre persone sono rimaste ferite sfortunatamente nove dei nostri concittadini sono morti" ha commentato il governatore della capitale turca Vasip Sahin. Il treno, che viaggiava dalla capitale verso la città di Konya, nel centro del Paese, è finito contro una locomotiva di ispezione dei binari e poi, nel deragliamento, si è andato a infrangere contro un cavalcavia. Un cavalcavia è stato travolto ed è crollato. Non si tratta del primo incidente del genere in Turchia, anzi. "Il treno si è scontrato contro un locomotore di manovra che non avrebbe dovuto trovarsi su quel binario. A breve saremo in grado di condividere più informazioni". Non è ancora chiaro come mai i due treni si trovassero sullo stesso binario. "C'erano molti feriti" ha detto, aggiungendo di aver anche prestato soccorso e aiutato alcune persone ad uscire dal convoglio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE