Thelma Fardin attrice del mondo di Patty denuncia lo stupro

Ausiliatrice Cristiano
Dicembre 13, 2018

Tale evento sarebbe accaduto nel 2009, quando la Fardin aveva solamente 16 anni. Lo show vedeva tra le protagoniste Thelma Fardin, che interpretava Giusy, la migliore amica di Patty. La serie televisiva infatti era molto seguita anche in Italia e i fan sono rimasti sconvolti dalla testimonianza di Fardin che in Argentina ha provocato un vero e proprio terremoto nel mondo degli spettacoli.

Precedentemente il video era stato mostrato durante una serata organizzata dal collettivo di attrici, Actrices Argentinas. L'unico attore adulto in viaggio con noi ne aveva 45.

L'attrice riuscì poi a scappare quando bussarono alla porta, interrompendo il rapporto sessuale. La testimonianza della giovane attrice prosegue con la descrizione della violenza.

Secondo il suo racconto, a causa di un problema alla porta della sua camera, entrò nella stanza del collega, quando questi aveva i i baciarla sul collo e continuò, nonostante le sue richieste di smettere. Natalia Juncos ha raccontato che Darthés gli propose dal nulla di dormire a casa sua, mentre i due lavoravano insieme in un set, e poi le toccò la schiena per mostrarle il pene in erezione sotto i vestiti.

Della vita privata di Thelma Fardin non abbiamo moltissime notizie, dal momento che l'attrice, seppur conosciutissima a livello planetario, ha sempre cercato di essere riservata sulla sua sfera sentimentale. Su Twitter l'hashtag "Guarda cosa ci fai", che riprende una frase pronunciata dall'attrice nella video denuncia, è diventato virale.

In Argentina il tema delle molestie sessuali nel cinema e nella televisione si discute da tempo e la denuncia di Fardin sta occupando tutte le principali homepage dei siti di news nazionali. Mercoledì è intervenuto nella questione anche il presidente argentino Mauricio Macri, che ha annunciato il ritiro di un vecchio spot contro la violenza sulle donne promosso dal ministero dello Sviluppo sociale in cui partecipava anche Darthés.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE