Giappone: si scontrano in volo due aerei militari Usa, alcuni militari dispersi

Bruno Cirelli
Dicembre 8, 2018

A novembre, un aereo da caccia della marina statunitense della portaerei USS Ronald Reagan è precipitato al largo dell'isola giapponese di Okinawa.

L'incidente ha avuto luogo 320 km (200 miglia) al largo della costa, secondo gli stati UNITI militare. Un velivolo da combattimento F/A-18 Super Hornet e uno da rifornimento C-130 si sono scontrati durante un'esercitazione a 100 chilometri da Capo Muroto, nella prefettura giapponese di Kochi, secondo quanto riferito dal ministero della Difesa nipponico e dal comando Usa dei marines. Altri cinque soldati sono dispersi, le ricerche continuano.

I Marines, ha detto in una dichiarazione che i due aerei sono stati coinvolti in routine di allenamento, compreso il rifornimento in volo, ma che era ancora indagando su ciò che stava accadendo quando si è verificato l'incidente. Le forze di Autodifesa giapponesi sono alla ricerca di almeno sei membri dell'equipaggio, dopo il ritrovamento di un militare, che risulta in condizioni stabili. Le operazioni di soccorso sono in pieno svolgimento.

L'incidente è l'ultimo di una recente serie di incidenti che hanno coinvolto i militari degli stati UNITI distribuito e vicino al Giappone. Sono attesi aggiornamenti e novità nelle prossime ore, sperando ovviamente che si tratti di notizie positive.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE