'Ndrangheta, blitz tra Europa e Sud America: 90 arresti

Bruno Cirelli
Dicembre 5, 2018

L'indagine è stata coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo e riguarda diversi importanti esponenti di famiglie storiche della 'ndrangheta operante nella Locride. Le ramificazioni internazionali della 'ndrangheta sono note e l'operazione condotta all'alba ne e' l'ulteriore conferma.

Le decine di arrestati sono accusati, a vario titolo, di gravi reati, fra i quali quelli di associazione dedita al traffico internazionale di stupefacenti, di associazione mafiosa, di riciclaggio, di intestazione fittizia di beni; il tutto aggravato dalle modalità mafiose. Il blitz di oggi è il frutto di un lungo lavoro investigativo svolto da una squadra investigativa comune costituita presso Eurojust tra la magistratura e le forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania.

Il colpo contro la mafia palermitana - Il 4 dicembre 2018 i carabinieri hanno arrestato a Palermo l'erede di Totò Riina, il boss Settimo Mineo.

Le indagini hanno permesso di cogliere in presa diretta la fase di riorganizzazione all'interno di Cosa nostra, di documentare la ricostituzione della Commissione provinciale di Palermo e di arrestare il nuovo capo della commissione, Settimo Mineo, capo mandamento di Pagliarelli.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE