Lance Stroll pilota della Force India, affiancherà Sergio Perez

Rufina Vignone
Dicembre 3, 2018

Si parla non a caso di un accordo pluriennale.

Ad annunciare nel comunicato diffuso ieri dalla Force India la notizia dell'ingaggio di Lance Stroll è stato il Team Principal Otmar Szafnauer, il quale nel ringraziare Esteban Ocon per il contributo fornito alla squadra nelle ultime due stagioni augurandogli ogni bene per il futuro, non ha esitato a sottolineare come la possibilità di poter contare sia su Perez che su Stroll consente alla Force India di poter schierare una formazione "eccitante" con la perfetta combinazione di giovinezza, talento ed esperienza. Il team che affronterà il nuovo mondiale di Formula 1 si chiamerà Racing Point F1 Team, con i piloti che saranno Sergio Perez, veterano del team Force India, e Lance Stroll, ex pilota Williams e attuale pilota Racing Point grazie all'acquisizione del team da parte del padre.

Nella sua giovanissima carriera, Lance Stroll a 20 anni ha già corso due stagioni con discreti risultati alle spalle: un terzo posto nella gara pazza a Baku nel 2017 ed una partenza in prima fila a Monza.

"Con i giusti finanziamenti, la leadership giusta, la giusta motivazione, non c'è motivo per cui non dovremmo avere grandi aspettative": Lawrence Stroll è convinto che il Racing Point F1 Team potrebbe tranquillamente essere nelle prime tre scuderia nel 2019. Nei test Pirelli di Abu Dhabi, Lance si è messo in luce con due terzi posti e tanto chilometraggio utile con Force India. "È una nuova sfida e sono entusiasta di abbracciare questa nuova opportunità!". "Voglio lavorare sin da subito con questa squadra di successo".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE