Golf, Francesco Molinari trionfa a Dubai: è il miglior giocatore europeo

Rufina Vignone
Novembre 20, 2018

Francesco Molinari è nella storia: il campione torinese ha vinto la Race to Dubai diventando il primo italiano di sempre ad aggiudicarsi la palma di miglior giocatore d'Europa. Il DP World Tour Championship, ultimo evento stagionale dell'European Tour e delle Rolex Series, si è svolto al Jumeirah Golf Estates (par 72) di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, Molinari ha chiuso 26° con 282 (68 73 70 71, -6) dietro all'inglese Tommy Fleetwood (16°) che per conquistare per il secondo anno consecutivo l'Harry Vardon Trophy aveva, però, una sola possibilità: vincere e sperare in una debacle di "Chicco".

Il golfista italiano, tifoso dell'Inter, ha anche fatto un simpatico paragone calcistico: "Il mio un Triplete come i nerazzurri?"

Molinari commenta così il suo successo: "Questo per me è un momento incredibile, ma ora avrò tempo per sedermi, rilassarmi e pensare a quanto accaduto in questi ultimi mesi". A Dubai è trionfo Molinari con Willett che torna al successo nel Dp Tour Championship a 2 anni di distanza dall'ultimo acuto nell'Augusta Masters. È tutto quasi surreale: più di quanto avessi mai immaginato di raggiungere. E poi la Ryder Cup con i record a Parigi ottenuti con Tommy Fleetwood. "E' un ragazzo eccezionale, grande talento, più giovane di me e sono certo che avrà ancora tante altre opportunità".

"E' un successo stellare - ha detto Franco Chimenti, Vice Presidente Vicario del Coni e Presidente della Federazione Italiana Golf", - di enorme valore e inimmaginabile. Francesco, con il quale ho parlato, è raggiante per questa affermazione. "Presto Chicco sarà in Italia a godersi i riconoscimenti del Coni e di tutto lo sport italiano", aggiunge Chimenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE