TIM, attesa per il consiglio d’amministrazione. Gubitosi favorito

Paterniano Del Favero
Novembre 18, 2018

(Teleborsa) - Non solo Gubitosi e Altavilla in lizza per la carica di Amministratore Delegato di TIM. Secondo il quotidiano economico spagnolo El Economista il ruolo da poco lasciato da Amos Genish potrebbe essere essere assegnato all'ex numero uno di Telefonica Espana, Luis Miguel Gilperez. Lo apprende l'agenzia Ansa al termine della call che avrebbe visto fare un passo indietro dell'altro candidato all'incarico, Alfredo Altavilla. Nel pomeriggio di domenica 18 novembre è stato convocato il consiglio d'amministrazione che dovrebbe ufficializzare la scelta di Gubitosi come nuovo ad. Dopo lunghe trattative è prevalsa la linea del Fondo Elliott che ha considerato il braccio destro Marchionne non ideale per ricoprire questo ruolo, dopo il golpe a Genish.

"Non abbiamo nessuna preferenza sui nomi - ha detto oggi il vicepresidente del consiglio e ministro del Lavoro e dello Sviluppo, Luigi Di Maio, rispondendo alla domanda se per Tim il governo preferisca Gubitosi o Altavilla - saremo laici, chiunque sarà scelto sarà l'amministratore delegato con cui interloquiremo". Se il fronte degli indipendenti non troverà compattezza sul nome di Luigi Gubitosi, il board di Tim potrebbe decidere di non procedere alla nomina del nuovo ad e affidare le deleghe al presidente Conti fino alla data della prossima assemblea dei soci. Una ipotesi che ha fatto calare le sue quotazioni a favore di Gubitosi, attualmente commissario di Alitalia, ma con una solida esperienza nelle Tlc per aver guidato come Ad Wind. Il sistema di fatto spingerà alla creazione di una rete unica tra Tim e Open Fiber, controllata da cassa depositi e prestiti ed Enel, attraverso un regime tariffario incentivante con il metodo "regulated asset base" (Rab), cioè attraverso la fissazione di un regime tariffario definito proprio come quello in vigore per le reti elettriche. Le tariffe saranno infatti fissate tenendo conto anche del costo storico degli investimenti effettuati, dei livelli occupazionali della newco così creata e delle migliori pratiche regolatorie europee e nazionali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE