Raikkonen "non è preoccupato" per il suo futuro in Alfa Romeo Sauber

Rufina Vignone
Novembre 17, 2018

Sauber Motorsport continua ad espandersi alla ricerca di giovanissimi talenti da formare con l'intento di portarli in futuro all'esordio in Formula 1. Il pilota finlandese, campione del mondo nel 2007, viene sostituito alla Ferrari da Charles Leclerc, con Raikkonen che accetta un passo indietro verso la Sauber, la piccola squadra svizzera con cui ha fatto il suo debutto in Formula 1 17 anni fa.

La Sauber ha annunciato oggi la nascita del suo programma per giovani piloti.

La Sauber sarà presente anche in Formula 3, ovvero la categoria che sostituirà la GP3 e la FIA Formula 3 Europea, e nella Formula 4 italiana e tedesca. Il programma sarà preparato nella base Charouz, che si trova in Repubblica Ceca.

Ecco le prime dichiarazioni a proposito del boss della Sauber, Frédéric Vasseur: "Le corse sono una parte vitale del DNA di Sauber Motorsport e il Sauber Junior Team segna una pietra miliare importante per la storia della compagnia".

"Con questo progetto la Sauber estenderà le sue piattaforme racing con un programma completo e dedicato alle categorie minori, che fanno parte delle fondamenta del Motorsport". Abbiamo una lunga tradizione nel far crescere piloti di successo, dato che abbiamo lavorato con piloti come Michael Schumacher, Sebastian Vettel, e la promessa più recente, Charles Leclerc.

Il progetto rappresenta le rinnovate ambizioni del team svizzero fondato da Peter Sauber, che dopo la collaborazione con Alfa Romeo ha intrapreso un percorso di crescita, già rispecchiatosi nei risultati in pista.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE