Shirley Hellyar: l’attrice Netflix muore a causa di un linfoma

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 15, 2018

È stata stroncata da un tumore fulmineo. Durante i festeggiamenti per il suo 40esimo compleanno, l'attrice si è sentita male. E' stata subito ricoverata e ha saputo così della sua malattia.

Tutto è iniziato quando i medici le hanno detto che aveva poche settimane di vita. "I miei genitori hanno perso già un figlio, non voglio che paghino un altro funerale", ha detto Shirley poco prima di morire.

Quello che ha fatto Shirley dopo aver scoperto che le restava dopo da vivere è commovente. L'attrice britannica di cinema e televisione era giunta alla ribalta per aver organizzato una raccolta fondi per il suo funerale. Una famiglia colpita da due tragedie.

L'attrice nativa di Glasgow e protagonista anche sul red carpet del Festival di Cannes nel 2017 era rimasta scioccata dalla perdita prematura del fratello e per questo non appena venuta a sapere di avere linfoma incurabile si era affrettata a cercare un modo per non rendere ancora più truce il colpo ai suo cari.

"Nessun genitore dovrebbe pagare per seppellire tutti e due i suoi figli", la frase di spiegazione sulla pagina social.

"Ora sono a cura di un ospedale palliativo a Newcastle, ho amici meravigliosi a Newcastle che mi amano e sostengono, ma ho bisogno della mia famiglia qui. Vengo dalla Scozia e sono stata informata che non sto bene per viaggiare, quindi passerò il mio prezioso tempo qui a Newcastle fino alla morte", queste sono le parole con cui Shirley accompagna la sua raccolta fondi su GoFundMe.

Shirley Hellyar si è spenta così la notte del 7 novembre in ospedale.

Sperava di arrivare al debutto del film Outlaw King - Il re fuorilegge, su Netflix.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE