MotoGP: Dani Pedrosa, il pilota più vincente a Valencia

Rufina Vignone
Novembre 15, 2018

Sarà anche vero che il tracciato spagnolo non è tra i preferiti del nove volte iridato, ma Valentino preferisce tenere il morale alto: "Per noi sarà un weekend interessante perché questo è un circuito in cui cui di solito non siamo mai stati particolarmente molto veloci - ha ammesso Rossi - nelle ultime gare però abbiamo visto diversi miglioramenti, dato che in Malesia siamo stati molto veloci durante tutto il weekend e anche in gara". Un duello che il Dottore, non ha nessuna intenzione di perdere.

Già assegnati i titoli della MotoGP a Marc Marquez, Moto2 a Francesco "Pecco" Bagnaia e Moto3 a Jorge Martin, il Gran Premio della Comunità Valenciana, l'ultimo della stagione, in diretta e in chiaro su TV8, è l'occasione per i piloti per rilanciare le proprie ambizioni in vista della propria stagione. Il pesarese vuole riscattare le ultime uscite opache (su tutte la clamorosa caduta di Sepang) ma per avere la meglio sul compagno di squadra dovrà far bene su una pista dove la Yamaha ha sempre avuto grandi difficoltà. E a contenderselo sono proprio Valentino Rossi e Maverick Vinales. Vorremmo finire la stagione con un risultato positivo.

Il circuito Ricardo Tormo di Valencia è stato inaugurato nel 1999 e da quell'anno ospita una tappa del Motomondiale. "Saranno settimane molto intense". L'anno scorso non è stata una buona gara, ma quest'anno cercherò di spingere e dare il mio 100% per finire la stagione con un'altra vittoria. La sfida è lanciata, in palio non c'è solo il podio del mondiale, ma anche il ruolo di leader del box Yamaha.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE