All’ex carcere borbonico di Avellino il film "Sulla mia pelle"

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 15, 2018

"L'indifferenza di Matteo Salvini?".

L'affluenza dei parlamentari è stata scarica e su questo Fico ha spiegato che in aula in quelle ore era in corso la seduta della Camera: "Devo dirvi che alle 18 e alle 21 c'erano votazioni". A interpretare il giovane ragazzo morto al Sandro Pertini di Roma a causa di un pestaggio messo in atto dai carabinieri (Per approfondire Clicca Qui), confermato da Francesco Tedesco, è l'attore Alessandro Borghi. In questa vicenda, ha assicurato, "farò il massimo, anche per la vicinanza con la famiglia Cucchi".

"Domani sono molto impegnato" ha risposto il ministro dell'Interno a chi gli domandava di una sua possibile partecipazione alla proiezione. Il film è stato poi proiettato in diverse sale cinematografiche e università. (Per approfondire Clicca Qui).

Anche se l'astio non sembra placarsi tra i due. "Non ho tempo per il cinema", aveva tagliato corto Salvini. Una proiezione voluta dal presidente della Camera Roberto Fico e alla quale hanno assistito, oltre alla sorella Ilaria e all'avvocato e suo compagno di vita Fabio Anselmo, numerosi parlamentari in carica ed ex. Fra questi Nichi Vendola (alla sua prima uscita pubblica dopo l'infarto che lo ha colpito nelle scorse settimane), Ivan Scalfarotto, Roberto Giachetti. Non voglio commentare, chi ha a cuore la nostra battaglia di civiltà è con noi e non ci abbandonerà. Non m'interessa- continua Ilaria Cucchi-.

Quella di Stefano è una storia di violenza e di silenzi che riguarda tutti noi, nessuno escluso. "Per me, se vuole venire la porta è aperta".

"Uno Stato - ha anche detto il presidente della Camera - non deve mai avere paura di ricercare la verità, anche quando può essere dolorosa, scomoda o può fare male". Ma il vicepremier leghista Salvini non parteciperà. E lo Stato deve essere vicino alle persone che cercano la verità, che non fa mai male e fa sempre bene.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE