Attentato sventato in casa del giornalista di Report: salvato da un cane!

Rufina Vignone
Novembre 14, 2018

"Se non ci fosse stato il cane m'avrebbero dato fuoco a casa".

Ruffo, che vive al primo piano di una villetta tra Ostia Antica e Acilia, si è detto decisamente sorpreso dall'atto intimidatorio, ecco le sue parole: "Passo pochissimo tempo in quella casa, non ho idea di come abbiano fatto a sapere che stavo tornando". Il giornalista Federico Ruffo ha rischiato seriamente la vita.

Federico Ruffo, il giornalista Rai al momento impegnato nella conduzione su RaiTre di Il Posto Giusto, vittima di un'intimidazione. Come riportato da "il Mattino", solo l'intervento provvidenziale di un cane, che ha iniziato ad abbaiare improvvisamente mettendo in fuga gli autori, avrebbe evitato il peggio. Gli attentatori sono poi fuggiti disturbati dal cane, ma prima hanno disegnato con la vernice spray rossa una croce sul muro del pianerottolo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE