California in fiamme, Kim Kardashian fugge in aereo

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 13, 2018

Tra le citta' evacuate, anche Thousand Oaks, teatro mercoledi' di una strage che e' costata la vita a 12 persone. "La distruzione e' catastrofica". In California, la piaga degli incendi è tornata e sembra impossibile mettere fine a questo scempio. Migliaia di milioni di dollari sono dati ogni anno e si perdono molte vite, tutto a causa di una cattiva gestione assoluta delle foreste. "O vi si pone rimedio ora o non ci saranno più aiuti federali". Trump venerdi' ha garantito aiuti alle aree colpite, generi di soccorso, mezzi aerei e di trasporto, ma ha insistito che non lo rifara' in futuro.

Cher ha twittato di non riuscire a vedere le abitazioni dei vicini a causa delle fiamme, che ormai sono dall'altra parte della strada rispetto alla sua. Cinque delle vittime sono state trovate vicino o all'interno dei veicoli bruciati con cui cercavano di fuggire le fiamme, altri tre erano fuori dalle loro abitazioni bruciate, e uno all'interno di una casa.

La California brucia dunque di nuovo, dopo i roghi spaventosi dell'estate scorsa, e le autorità questa volta ordinano l'evacuazione di Malibu, la rinomata località dei vip che si affaccia sull'oceano Pacifico. Secondo Tmz, nell'incendio ha perso casa anche Caitlyn Jenner, il patrigno del clan Kardashian e padre delle due sorelle Jenner. Le fiamme che bruciano nella contea di Ventura hanno messo in fuga gli abitanti dai ricchi sobborghi di Malibu e Calabasas.

Su Twitter o Instagram, molte star hanno condiviso le esperienze, raccontando la paura. Lady Gaga ha postato immagini terrificanti: "Sono qui, seduta con molti di voi e vorrei sapere se la mia casa e' finita in cenere".

Fra le persone che hanno dovuto lasciare la casa in poco tempo anche Kim Kardashian, che racconta di aver avuto un'ora di tempo per prepare l'essenziale e partire. "La casa è in pericolo ma tutto ciò che ha un cuore sta bene", dice l'attrice Alyssa Milano. Più di 2.200 pompieri sono impegnati a combattere le fiamme. Anche la Guardia Nazionale dello stato sta scendendo in campo, con l'invio di 100 truppe. "Non posso pensare che non esista più Malibù, ho una casa lì dal 1972", aggiunge la cantante.

Anche il regista messicano Guillermo del Toro, premio Oscar 2018 per "La forma dell'acqua", ha lasciato la sua Bleak House, che ospita una vasta collezione di manga e oggetti legati all'immaginario giapponese. E le fiamme adesso si stano avvicinando a Los Angeles, dove gia' sono stati portati via gli animali dalla zoo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE