"Blitz" israeliano a Gaza, ucciso un comandante di Hamas

Bruno Cirelli
Novembre 13, 2018

Risale la tensione tra Hamas e Israele. Da parte israeliana si lamente l'uccisione di un colonnello.

Come risposta, i velivoli dell'aviazione israeliana hanno iniziato a bombardare obiettivi terroristici nella Striscia di Gaza.

Nour Barake era il capo delle Brigate nella zona, ritenuto responsabile dello scavo dei tunnel, il lancio di razzi, di aver dato istruzione ai cecchini sparare e sequestrare i militari israeliani. Lo rende noto oggi l'esercito di Israele, aggiungendo che un altro soldato è rimasto leggermente ferito durante "un'attività operativa" nel sudest della Striscia nella quale si è evoluto un conflitto a fuoco. A conferma della gravità della situazione, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha deciso di interrompere la sua visita a Parigi, dove si era recato per assistere al centenario dell'armistizione della Prima Guerra Mondiale. Secondo fonti mediche presenti sul posto, sarebbero stati uccisi almeno tre civili palestinesi e altri tre sarebbero arrivati in ospedale gravemente feriti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE